Seconda Tappa - Il Cammino di Tindari

Il Cammino di Tindari
Vai ai contenuti

Seconda Tappa

____________________________________________________________________________________________________
MONTALBANO - TINDARI
Verso il Santuario

Partenza: di fronte al Santuario Maria SS. della Provvidenza imboccate la traversa che va verso le Poste. In fondo a questa strada andate a destra seguendo le indicazioni per l'agriturismo "Il Gelso" (struttura convenzionata con il Cammino). Giunti in prossimità dell'agriturismo proseguite la discesa seguendo le indicazioni per il depuratore.
Da qui il sentiero si inoltra in mezzo a noccioleti e boschi di castagni, e, in qualche punto, potrete riconoscere il ciottolato dell'antica via di comunicazione tra Montalbano ed la sua frazione di Braidi.
Alcuni tratti di questo sentiero sono quasi cancellati in parte per gli improvvidi interventi dell'uomo, in parte per la presenza di rovi ed alte felci. Non vi scoraggiate, alla fine dello sterrato vi troverete in fondo alla valle e, attraversato il ponte, inizia la salita di circa 2,5 Km che vi porterà nella frazione di Braidi. Avete percorso 5,5 Km e qui potete fare una sosta al bar e fare rifornimeto di acqua e viveri.  

BRAIDI
A Braidi, dalla piazzetta principale prendete via Messina e seguitela fino alla fine dell'abitato. La strada principale svolta a sinistra, voi invece proseguite dritto per la stradina che vi sta di fronte e seguitela, diventerà un sentiero lastricato di pietra fino a ricongiungervi con la SP 119 verso Patti, proseguite a sinistra lungo la stessa strada, superate la collina con le tre croci, e continuate per alcuni chilometri.

Dopo un lungo rettilineo, superato il bivio verso le frazioni di Madoro e Scarpiglia  (SP 120 da NON prendere), la strada provinciale curva a destra, voi invece prendete lo sterrato che va dritto e percorretelo per circa 1 Km per rientrare poi sulla SP 119. Dopo un altro chilometro e mezzo, sulla destra, trovate una ripida salita: è l'ultimo strappo, la SP 108 che, in pochi chilometri, ci porta in vista del Tindari.




    
Percorrete la provinciale 108 scendendo lungo le tornate Masotto per giungere nella frazione di Scala. Seguite i segnali e, superata Scala e attraversata la SS. 114 siete sull'ultimo chilometro verso il Santuario!

SENTIERO CODA DI VOLPE
Tindari non offre molto per quanto riguarda gli alloggi. Se avete l'esigenza di ripartire subito potete raggiungere Oliveri percorrendo il bellissimo sentiero di Coda di Volpe all'interno dell'omonima Riserva.
Partendo dal lato destro del Santuario (accanto ai WC), in soli 700 metri con vista mozzafiato sui Laghetti di Marinello vi troverete a Oliveri dove ci sono diverse possibilita di sosta e di ristoro oltre che, da non perdere, una visita ai laghetti.

compagniadellostello@gmail.com +39 3881480032 - 3286196960
Torna ai contenuti